Ebookpoetry nasce come associazione culturale no profit per pubblicare e promuovere opere di poesia, diverse per forme e prospettive, in grado di segnare o immaginare percorsi per attraversare la realtà.

 

Pubblica con grande cura della veste editoriale, ebook in vari formati, volumi e brochure in carta pregiata realizzati anche interamente a mano, ordinabili su prenotazione.

 

È prevista inoltre la creazione di una collana di libri che consenta una maggiore diffusione delle opere.

Tutte le nostre pubblicazioni sono state realizzate autonomamente, incluso il sito internet. 

La quota associativa annuale per aderire alla nostra associazione è di 10,00 Euro e dà diritto allo sconto del 20% sull'acquisto dei nostri volumi cartacei, alle anteprime delle nuove pubblicazioni in arrivo e l'ingresso gratuito agli eventi da noi organizzati.

Per qualunque informazione, per aderire all'associazione e per inviarci testi inediti da proporre per la pubblicazione, clicca qui

 

 

Ebookpoetry inizia le proprie pubblicazioni presentando i testi di Carlo Antonio Gobbato. 

 

Chi siamo
 
 
Segnalibri

In omaggio con la prima edizione cartacea dei libri di Carlo Antonio Gobbato, abbiamo realizzato dei segnalibri che riproducono i disegni delle copertine.

Sul retro è riportato il tipo di carta di pregio che abbiamo scelto per le nostre brochure, il numero di esemplari stampati e il numero del volume a cui è accluso il segnalibro.

Ogni pezzo è siglato a mano dall'autore.

Segnalibro Case basse rettangolare.jpg
Segnalibro Lettere rettangolare.jpg
Segnalibro Verdi rettangolare.jpg
Segnalibro Nms rettangolare.jpg
Segnalibro Cascàmi rettangolare.jpg
 
 
I nostri autori
Carlo.jpg

Carlo Antonio Gobbato è nato a Latisana (Udine).

Di formazione accademica giuridica e sociologica, è dottore di ricerca in criminologia e lavora come dirigente sociologo nella pubblica amministrazione.

Ha vissuto per molti anni a Bologna dove ha avuto intensi rapporti con Roberto Roversi, Gianni Scalia, Corrado Costa, Patrizia Vicinelli, Lino Rossi, successore di Luciano Anceschi nella Cattedra di Estetica, Marzio Marzaduri, Gianroberto Scarcia e con diversi gruppi di poesia.

Di quel periodo sono le seguenti pubblicazioni:

Urne timbriche, Bologna, 1988; La tela di giorno, Bologna 1991; Numinoso un'altra volta e Lettera a Paul Celan, in Fuoricasa, Book Editore, Bologna, 1994; Case basse, Quaderni del Masaorita, Bologna, 1997.

Alla fine degli anni novanta ha smesso la pratica di poeta pubblico, continuando a scrivere privatamente.

Parte dei suoi ultimi testi sono stati pubblicati da ebookpoetry, Sasso Marconi (Bologna) sia in volumi interamente realizzati a mano che in formato ebook e audio:

Poesia inAudita - Lettere, 2018; Non così lontano, 2018; Case basse, 2019, nuova edizione con varianti formali alla prima pubblicazione del 1997; Case basse dopo, 2020; Case basse e Case basse dopo unica edizione, 2020; Cascàmi, 2020; Verdi, 2021; Nel mese silenzioso, 2021.

Fa parte del Comitato d'Onore della Fondazione Giorgio Bassani.

 
I nostri eventi
Locandina_L'Evento_è_il_Dono_senza_Med_
Locandina_page-0001.jpg
 
 
IMG_0841 (1)_edited.jpg